Trapani Calcio | Sito Ufficiale

Under 15: Trapani-Siracusa 2-3

allenamento giovanili 7sett

10 settembre 2017

Sconfitta casalinga per l’Under 15 al debutto in campionato contro il Siracusa.

TRAPANI-SIRACUSA 2-3

Trapani: Giordano, Pollina, Di Gregorio (dal 35’ s.t. Castiglione), Privolizzi (dal 22’ s.t. D’Amico), Giarratano (dal 35’ s.t. De Marco), Donzelli, Ali’ (dal 3’ s.t. Di Martino), Oddo, Laudicina (dal 22’ s.t. Fucile), Tobia, Minagro. A disposizione: Rallo, Calamia, Mazzara, Perrone. All. Spataro

Siracusa: Pignatello, Sigona, Galiso’, Amenta, Iacono, Isepponi, Milani, Timmonieri, Fiorentino (dal 23’ s.t. Scariolo), Siracusa (dal 34’ s.t. Sacco), Cabibbo (dal 31’ s.t. Cavallo). A disposizione: Danto, Mendozza, Bandiera, Occaso, Belfiore, Miceli. All. Strigari

Arbitro: Giovanni Reina di Marsala
Reti: Minagro al 14’ p.t., Fiorentino al 17’ p.t. e al 22’ s.t., Siracusa al 1’ s.t. Tobia al 39’ s.t.
Note: Ammoniti Giarratano al 28’ p.t., Di Gregorio e Milani al 25’ s.t., Minagro al 30’ s.t. Espulso
Milani al 27’ s.t. Calci d’angolo 5-3 per il Siracusa.

PRIMO TEMPO:
– 4’ Siracusa subito pericoloso con un tiro a giro sul secondo palo di Cabibbo che si stampa sulla traversa. Giordano nulla avrebbe potuto.
– 7’ Il Trapani si fa vedere in avanti con una punizione a due calciata da Laudicina, il quale però non va nemmeno vicino allo specchio della porta.
– 10’ Ospiti in ripartenza con la difesa granata leggermente scoperta sul settore di sinistra: Milani si invola verso la porta e calcia solo sull’esterno, di esterno. Decisiva l’azione di disturbo di Giarratano.
– 14’ GOOOOOOOLLLLL. Il Trapani passa in vantaggio grazie a Minagro. Azione manovrata sulla destra, l’attaccante entra in area, avrebbe la facile assistenza su Laudicina, il numero undici però decide di rientrare sul destro. Il suo cross si trasforma in tiro che si accomoda in fondo alla rete, complice una clamorosa indecisione di Pignatello.
– 17’ 1-1. Subito il pareggio aretuseo con Fiorentino che indirizza la sfera sul secondo palo. Non basta il tocco di Giordano.
– 18’ Partita divertente. Le squadre si aprono. Laudicina tenta il colpo al volo senza imprimere la giusta forza.
– 19’ Altra palla gol trapanese sviluppata dall’intero trio d’attacco: Tobia imbecca Laudicina che di prima la gira a Minagro, il quale conclude in porta senza impensierire più di tanto l’estremo difensore.
– 26’ La palla vaga al limite dell’area: il tiro di Ali’ diventa un assist per Tobia. Tutto inutile però. Offside del numero 10.
– 32’ Occasione Siracusa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Giordano si oppone al destro radente di Fiorentino
– 34’ Minagro vicino alla doppietta. Capovolgimento di fronte e tiro a lato del Siracusa.
Termina un bel primo tempo sul punteggio di 1-1. Al gol di Minagro al 14’, dopo tre minuti ha risposto Fiorentino.

SECONDO TEMPO:
– 35’ 1-2. Situazione ribaltata al Sorrentino: dopo un’azione insistita in area con un doppio salvataggio di Pollina e Giarratano, Siracusa porta avanti suoi a porta libera con Giordano fuori dai giochi.
– 40’ Milani fallisce a porta vuota dopo un angolo
– 47’ Trapani vicino al nuovo pareggio. Pignatelli rischia di metterla dentro nel tentativo di spazzare.
– 48’ Ancora imprecisa la punizione di Laudicina.
– 54’ Fase di stallo del match. Il Trapani non riesce a rendersi pericoloso
– 57’ 1-3. Ancora Fiorentino su indecisione della difesa
– 62’ Doppio giallo per Milani. Siracusa in 10.
– 65’ Il Trapani vicino a riaprirla con Donzelli che svetta su tutti di testa.
– 69’ 2-3. Fucile costringe alla gran chiamata Pignatello, palla ancora viva che Tobia trasforma in oro.
Non basta l’arrembaggio finale. Dopo cinque minuti di recupero, Trapani Siracusa termina 2-3.

Media