Trapani Calcio | Sito Ufficiale

Alessandro Polidori è del Trapani

30 gennaio 2018

L’attaccante, classe ’92, arriva in prestito dalla Pro Vercelli. “Arrivo a Trapani con la voglia di dare il massimo e di non mollare fino all’ultimo. Spero di dare il mio contributo alla squadra. Proveremo a fare qualcosa di importante”. Queste le prime parole di Polidori da calciatore granata

La Società Trapani Calcio comunica di avere perfezionato l’ingaggio dell’attaccante Alessandro Polidori, proveniente dalla Pro Vercelli con la formula del prestito.

Attaccante classe 1992, Polidori cresce nel settore giovanile della Ternana. Inizia a farsi le ossa in Serie D con le maglie dello Sporting Terni (34 presenze, 9 gol nel 2012-13) e della Flaminia Civitacastellana (58 gare e 27 reti totali dal 2013 al 2015). Nel 2015-16 approda al Rimini in Lega Pro e mette a segno 10 reti su 27 partite disputate. La stagione seguente passa al Pescara che però lo gira all’Arezzo, sempre nella terza serie nazionale, e colleziona 35 presenze e 10 gol. In estate il passaggio alla Pro Vercelli in Serie B, dove, fino a gennaio, ha disputato 12 gare segnando anche una rete contro il Cittadella.

Indosserà la maglia numero 10.

Ecco le prime parole di Alessandro Polidori da calciatore del Trapani:

“Sono contento di aver fatto la scelta di venire a Trapani. Arrivo in una Società importante, con una squadra in grado di poter lottare per le posizioni di vertice. Tutto questo mi affascina molto. Proveremo a fare qualcosa di importante e a raggiungere gli obiettivi che la Società si è prefissata.

A livello personale spero di dare il mio contributo alla squadra, vengo a Trapani con la voglia di dare il massimo e di non mollare fino all’ultimo minuto. Sono molto carico e voglio dare tutto me stesso in questi mesi. Sono un centravanti a cui piace molto attaccare la profondità, ma mi adatto comunque a qualsiasi ruolo offensivo. Ormai l’attaccante moderno deve correre e sacrificarsi per la squadra e io sono pronto a fare tutto ciò.

Ho sentito mister Calori nelle scorse ore, è un grande allenatore e non vedo l’ora di iniziare subito a lavorare con lui. Ho seguito il Trapani in questi mesi, è una buonissima squadra con un ottimo gruppo che può provare a raggiungere traguardi prestigiosi. Gli ex giocatori granata ora alla Pro Vercelli mi hanno parlato tutti benissimo della città e della società, perciò sono impaziente di cominciare questa nuova avventura e mettermi subito a disposizione per dare una mano.

A Trapani c’è una tifoseria importante e calorosa, dobbiamo provare tutti insieme a fare grandi cose in questa stagione. So che i tifosi granata sono molto vicini alla squadra e questo per noi sarà fondamentale. Vogliamo sentire sempre tutto il loro supporto.

Trapani è una città fantastica, la scorsa estate ho avuto modo di trascorrere dieci giorni in vacanza a San Vito Lo Capo e ho potuto apprezzare la bellezza di questo territorio”.

Media