Trapani Calcio | Sito Ufficiale

Trapani-Cosenza 1-2. Tabellino e cronaca

4 agosto 2018

Un Trapani generosissimo perde solo ai tempi supplementari contro il Cosenza e lascia la Coppa Italia

TRAPANI: Ferrara, Pagliarulo, Taugourdeau, Ferretti, Evacuo, Valenti (39′ st Musso), Mule’, Canino (16′ st Tolomello), Girasole, Corapi, Aloi (26′ st D’Angelo). A disposizione: Ingrassia, Marcone, Miceli, Barbara, Dambros, Mustaccia, D’Anca, Gancitano, Vella. All. Italiano

COSENZA: Saracco, Corsi, Dermaku, Capela, Idda (24′ st Tiritiello), Palmiero, Perez, Di Piazza (24′ st Pascali), D’Orazio (1′ 1°ts Anastasio), Varone, Bearzotti (35′ st Azzinari). A disposizione: Pellegrino, Pasqualoni, Iudicelli. All. Braglia

Arbitro: Luigi Pillitteri di Palermo
Assistenti: Damiano Margani di Latina e Andrea Capone di Palermo
IV ufficiale: Daniele Rutella di Enna

Reti: Di Piazza al 13′ st, Evacuo al 18′ st, Azzinari al 3′ 1° ts

Ammoniti: Dermaku, Perez, Corsi e Varone nel Cosenza; Taugourdeau nel Trapani. Espulso Capela nel Cosenza al 7’st

Recuperi: 3′- 4′. Angoli: 10-3

Spettatori: 2.613 – Incasso: € 11.827,00

Note: al 37′ allontanato dalla panchina l’allenatore del Cosenza Piero Braglia

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

1’ – Inizia la gara

6’ – Ottima chiusura difensiva di Canino

7’ – Destro potente e centrale di Corapi dopo il primo tiro dalla bandierina da parte dei granata

9’ – Trapani vicino all’1-0 direttamente su punizione calciata da Corapi dai 20 metri dopo un tocco di mano comandato dal signor Pillitteri. Nell’occasione, cartellino giallo a Dermaku

13’ – Colpo di testa di Canino a chiudere un’offensiva del Cosenza. Primo angolo ospite. Nulla di fatto, i granata liberano

15’ – Mule’ decisivo su Piazza. Ottimo il suo intervento

19’ – Aloi scarica un violento destro ma Saracco ci mette la manina

21’ – Contatto in area di rigore. Canino messo giù ma non c’è nulla per Pillitteri. I granata protestano

25’ – Taugourdeau impegna Saracco dal limite ma è tutto inutile per un fallo precedente di Evacuo su un difensore

33’ – Bella l’azione manovrata sulla destra da parte dei granata: Cross di Aloi per il colpo di testa di Valenti sopra la traversa. Anche in questa occasione, nulla di fatto per un contatto irregolare in area e punizione cosentina

35’ – Secondo ammonito della gara. Dopo Dermaku, giallo a Perez per entrata su Corapi

37’ – Terzo cartellino giallo, sempre all’indirizzo del Cosenza. Corsi ammonito per proteste. Pillitteri allontana Braglia

44’ – Capitan Pagliarulo allontana il pericolo

45’  – Concessi tre minuti di recupero

48’ – L’ultima occasione del primo tempo è a tinte granata. Corapi riparte veloce, allarga sulla destra a Ferretti che rientra sul sinistro ma la sua traiettoria è ribattuta da Dermaku. L’arbitro fischia due volte. Si torna negli spogliatoi sul punteggio di 0-0

SECONDO TEMPO

1’ – Comincia la ripresa. Nessun cambio da entrambe le parti

3’ – Chiusura in scivolata di Mule’ su un pallone che si faceva pericoloso in area

7’ – Cosenza in dieci. Espulsione diretta all’indirizzo di Capela per fallo su Evacuo

10’ – Il Trapani resta in attacco dopo un calcio d’angolo. Impreciso però il Cross per Evacuo, ripresosi dopo l’episodio dell’espulsione

13’ – Cosenza in vantaggio. Diagonale vincente di Di Piazza

18’ – GOOOOOOLLLL del Trapani! Ancora Felice EVACUO ci mette la testa e pareggia i conti. Palla al bacio del neo entrato Tolomello

20’ – Taugourdeau sfiora il 2-1 con un destro dal limite

21’ – Evacuo prova il destro al volo. Di fuori non di molto. Sarebbe venuto giù tutto il Provinciale

24’ – Doppio cambio del Cosenza. Pascali e Tiritiello rispettivamente al posto di Di Piazza e Idda

26’ – Sostituzione per il Trapani. Aloi lascia il campo a D’Angelo

30’ – Schema su punizione. Tocco corto di Corapi verso Taugourdeau che con il mancino sfiora il gol

32’ – Destro di Corapi che arriva lemme lemme tra le braccia di Saracco

33’ – Il Cosenza si rifà vivo dalle parti di Ferrara e Tiritiello sfiora il nuovo vantaggio

35’ – Azzinnari per Bearzotti nel Cosenza

37’ – Destro di Taugourdeau, risponde Saracco. Altro corner locale

39’ – Terzo cambio comandato da mister Italiano. Musso prende il posto di Valenti

42’ – Primo giallo del Trapani. Ammonito Taugourdeau

43’ – Perez sull’esterno della rete

44’ – Trapani vicino al 2-1. Palla morbida di D’Angelo che resta viva sul dischetto di rigore su cui si fionda Corapi. Destro ribattuto

45’ – Sono quattro i minuti di recupero

48’ – Ferrara mostruoso su Pascali che aveva colpito a botta sicura sotto porta

50’ – Terminano anche i 5’ di recupero. Si va ai supplementari

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

1’ – Al via il primo tempo supplementare. Si riparte con la novità Anastasio al posto di D’Orazio nel Cosenza

2’ – Cross sul secondo palo di Corapi, deviazione aerea di Musso, la tocca Corsi che per poco non fa autogol

3’ – Azzinnari porta in vantaggio il Cosenza

7’ – A lato la conclusione di Corapi

15’ – Non c’è recupero alla fine del primo tempo supplementare

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

1’ – Al via il secondo tempo supplementare

2’ – Ferretti vicinissimo al 2-2

8’ – Intervento di Ferrara su Anastasio

9’ – Ferretti impegna Saracco che si distende.

10’ – Taugourdeau in mezzo per il tocco di Pagliarulo che termina alto sopra la traversa

11’ – Ammonito Varone, in netto ritardo su Pagliarulo

13’ – Destro di Corapi di prima intenzione a seguito di un corner. Tiro fuori

15’ – Finisce la partita. Trapani eliminato dalla Coppa Italia

Media