Trapani Calcio

Campionato Giovanissimi Professionisti. Catania-Trapani 0-0

CATANIA-TRAPANI 0-0

Catania: Buemi, Florio, Rosano (dal 29’ st Finocchiaro), Barbaro (dal 7’ st Arena), Di Stefano, Berti, Rausi, Lombardo, Santoro, Bellanca, Pennavaria. A disposizione: Grasso, La Spina, Nania, Zappalà, Kociaj, Coniglione, Zannini. All. Giuseppe Ardita

Trapani: Rao, Benivegna, D’Aguanno, Bonafede, Di Nicola, Rallo, Marino (dal 40’ st Fazio), Condello (dal 32’ st Culcasi), Pizzo (dal 35’ st Alagna), Marano (dal 19’ st Montemedio), Valenti (dal 30’ st Castiglia). A disposizione: Monti, Maltese, Francofonte, Nieto. All. Stefano Di Benedetto

Arbitro: Alberto Sorbello di Acireale

Ammoniti: Di Stefano e Berti (Catania); Bonafede e Valenti (Trapani). Angoli: 2-4

Campionato Allievi Professionisti. Trapani-Fiorentina 1-4

TRAPANI-FIORENTINA 1-4

Trapani: Adragna, Scuderi, Di Cillo ( dal 39' st Giliberti), Morelli, Cosentino, Novara ( dal 35' st D'Angelo), Selvaggio, Canino ( dal 35' st Zarcone), Brasile, Ocello, Giammarinaro ( dal 18' st Licari). In panchina: Croce, Arcuri, De Santis, Strazzera, Rosselli. All. Filippi

Fiorentina: Satalino, Mosti ( dal 37' st Borsi), Ranieri, Buonavita ( dal 19' pt Bellemo), Pinto, Benedetti, Artioli ( dal 22' st Kovadio), Militari, Mlakar ( dal 18' st Gori), Trovato ( dall'8' st Maistro), Akammadu ( dal 14' st Caso). In panchina: Grossi. All. Iacobelli

Arbitro: Ignazio Pennino di Palermo; assistenti: Leonardo Orlando e Salvatore Damiano di Trapani

Reti: Brasile all'11' pt, Akammadu al 15' pt, Mlakar al 32' pt, Caso al 15' st, Ranieri al 40' st

Note: Ammoniti Buonavita al 15' pt, Canino all'11' st. Calci d'angolo 4-1 per il Trapani

Leggi tutto: Campionato Allievi Professionisti. Trapani-Fiorentina 1-4

Campionato Primavera Tim. Trapani-Varese 2-4

TRAPANI-VARESE 2-4

 
 

Trapani: Loliva,Salvato,Tumminelli,Ferracane,Lombardo,Marino,TumbarelloIuculano ( dal 22' st Tentoni), Musumeci ( dal 6' st Di Federico), Maltese ( dal 31' st Bulades), Costa. In panchina: Lazzari, Gallina, Pipitone, Biscari, Guaiana, La Piana. AllGarzya

Varese: Seitaj,Mancino, Montouri,Bulat,Piccoli,DellinoGiardino,Arrigoni,Ruzzittu ( dal 24' st Siani), Lercara ( dal 33' st Lombardi), Bonfante ( dal 43' st Papa). In panchina: Ghirlandi, Simonetto. All. Antonelli

Arbitro: Capone di Palermo; assistenti: D'Annibale di Marsala e Ruggeri di Palermo

RetiGiardino al 14' ptBonfante al 19' ptTumbarello al 25' pt, Costa (rig.) al 43' ptRuzzittu (rig.) al 5' st, Siani al 38' st

I Giovanissimi Professionisti accedono ai Sedicesimi di finale

Per il secondo anno consecutivo i Giovanissimi Professionisti del Trapani conquistano l’accesso ai sedicesimi di finale del campionato. Ancora una stagione da protagonisti, motivo di grande orgoglio per tutta la Società granata, particolarmente attenta al proprio Settore Giovanile: la terza posizione in classifica consente ai ragazzi di mister Stefano Di Benedetto di affrontare i sedicesimi (lo scorso anno accedevano alla seconda fase le prime quattro classificate nei gironi eliminatori) e di proseguire il proprio percorso di crescita attraverso nuove esperienze e momenti di confronto. Un inizio di campionato non semplicissimo per i Giovanissimi (due sconfitte nelle prime due giornate e la scelta di mister Culcasi, che aveva vissuto l’esaltante stagione passata, di lasciare la panchina), che partita dopo partita, fino allo 0-0 di oggi contro il Catania, hanno saputo soffrire, imparando a non arrendersi mai ed a credere nelle proprie potenzialità. “Ho capito subito che avremmo potuto fare un grande campionato – dice oggi mister Stefano Di Benedetto -, perché ho a disposizione ragazzi di grande qualità. Alcuni li conoscevo già, i nuovi arrivati mi sono sembrati subito interessanti”. Con mister Di Benedetto arrivano cinque successi consecutivi, prima di una flessione, a cavallo tra novembre e dicembre, in cui i granata totalizzano solo due punti in sei gare. Con il Catania, il 14 dicembre, una pesante sconfitta (1-5 al “Sorrentino”), “destino fatale quello col Catania – dice Di Benedetto -, perché dopo quell’1-5 abbiamo ricominciato a credere nelle nostre potenzialità e, Napoli a parte, abbiamo giocato come sappiamo”. Ed oggi di nuovo il Catania: “Una partita difficile, per noi non era facile affrontarli, sia ripensando alla gara d’andata sia per i due punti che ci separavano. Siamo andati a Catania per giocarcela, iniziando con quattro punte e finendo con un 4-3-3 offensivo”. Pareggio a reti inviolate, ma Catania che chiude il campionato alle spalle del Trapani. “Sono felicissimo – afferma Di Benedetto -, perché abbiamo fatto un autentico capolavoro. Meriti miei? Personalmente, dal giorno in cui sono arrivato ho dato tutto me stesso e continuerò a farlo, ma a scendere in campo sono i ragazzi, che anche oggi sono stati straordinari, ed a cui voglio dire grazie”.

Campionato Primavera Tim. Fiorentina-Trapani 4-1

FIORENTINA-TRAPANI 4-1

Fiorentina: Pagnini, Papini ( dal 38' st Sanna), Boccardi, Gigli, Petriccione ( dal 39' st Ansini), Zanon, Minelli, Diakhatè ( dal 26' st Berardi), Gondo, Peralta, Bandinelli. All. Guidi

Trapani: Ferrara, Erroi, Gallina, Tentoni, Lombardo, Marino, La Piana ( dal 22' st Maltese), Iuculano, Tumbarello, Guaiana, Musumeci ( dal 17' st Costa). All. Garzya

Arbitro: Federico Sassoli di Arezzo; assistenti: Marco Pancioni e Marco Scatragli di Arezzo

Reti: Di Federico al 16' pt, Minelli al 17' pt e al 15' st, Diakhatè al 26' pt, Gondo al 37' st

Note: Espulso Erroi al 27' st