Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/plugins/content/phocadownload/phocadownload.php on line 30

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/plugins/content/phocadownload/phocadownload.php on line 31
03/04 2016

Giovanissimi nazionali: Trapani-Napoli 1-3

TRAPANI-NAPOLI 1-3

TRAPANI: Di Salvo (dal 6' st Monti), Barbara (dall'11' st Novara), Anzelmo (dal 34' st La Vecchia), Burgarella, Pirrello, Valenza, Licari, Curatolo (dal 6' st Matteucci), Celesia (dal 34' st Lauricella), Francofonte (dal 34' st Taormina), Vassalllo (dal 34' st Ruvolo). In panchina: Santangelo, Campanella. All. Foscari

NAPOLI: Evangelista, Gaeta, Celentano (dal 26' st Musella), Esposito A., Mariani, Massa, Lauro, Esposito G., Esposito D.(dal 26' st Corcione), Labriola, Giliberti(dal 17'st Cipolletta). In panchina: Pone, Apuzzo, Mazzocchi, Guadagni, Lenzi. All. Panico

Arbitro: Alessandro Angelo di Marsala
Reti: Massa al 9' pt, Celesia all' 11' Pt, Esposito D. al 24' pt, Labriola al 2' St

Note: Ammoniti Valenza al 32' pt, Pirrello al 4' st, Burgarella al 12' st, Gaeta al 35' st. Calci d'angolo 5-4 per il Napoli

Il Trapani non riesce a ritrovarsi e subisce una nuova sconfitta. E' il Napoli capolista a passare al "Roberto Sorrentino" grazie ad un 3-1 su cui c'è poco da discutere. A mettersi di mezzo per i granata c'è anche la sfortuna per l'errore dal dischetto di Celesia che sull'1-3 avrebbe riaperto i giochi. Subito Napoli in avanti al 1' con una conclusione di Gennaro Esposito, impreciso il suo destro.
Al 5' Di Salvo in due tempi sulla punizione calciata da Celentano dal lato corto dell' area. Azzurri in vantaggio al 9' sugli sviluppi di un corner di Celentano a trovare Massa di testa che in tuffo batte Di Salvo. La parità però è ristabilita dopo due minuti, all'11': angolo di Curatolo, papera di Evangelista che non la tiene, il più lesto è Celesia che da un metro fa gol.
Il Napoli non ci sta e continua a riversarsi nella metà campo avversaria e al 16' Labriola ci prova da fuori, respinta di Di Salvo, tap-in di Lauro in rete che però era in fuorigioco. Il nuovo vantaggio però è questione di minuti e arriva al 24' grazie ad una bella azione di Giliberti che da dentro l'area confeziona un assist per Domenico Esposito che sotto porta al volo col piatto e riporta i suoi avanti, con i Anzelmo e compagni a protestare contro l'arbitro per un presunto fallo non ravvisato. Napoletani addirittura vicino al tris con Giliberti ma straordinario è Di Salvo che nella circostanza devia sul palo. Poco prima della fine della prima frazione altro legno di Domenico Esposito.
Si rientra in campo con gli stessi ventidue che hanno iniziato. Il Napoli chiude i giochi al 37' grazie ad un super gol di Labriola che, lasciato con troppa libertà, dai ventiquattro metri sfodera un potente destro che si deposita sotto il sette su cui Di Salvo nulla ha potuto. Granata che provano a mescolare le carte con l'ingresso in avanti di Matteucci. Al 48' crossa dentro di Anzelmo per Vassallo che salta in solitaria, colpisce di testa ma trova la manona di Evangelista che sventa il tutto. Foscari e i suoi ragazzi ci mettono tanto impegno: al 60' Massa mette giù in area Matteucci. Sul dischetto si presenta Celesia che spiazza il portiere ma trova il clamoroso palo, nella ribattuta Valenza spara alto. Il match lentamente scivola senza grandi altri sussulti e il Napoli porta a casa tre punti, lasciando il Trapani ancora a secco di vittorie nel girone di ritorno.