Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/templates/bt_arise/blocks/header.php on line 17

Trapani Calcio


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/plugins/content/phocadownload/phocadownload.php on line 30

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/plugins/content/phocadownload/phocadownload.php on line 31

Campionato Allievi Professionisti. 24^ giornata. Trapani-Sassuolo 0-3

TRAPANI-SASSUOLO 0-3 
 
TRAPANI: Marino D., Barbara (dal 6’ st Maltese), De Santis, D’Angelo, Ingoglia, Rallo, Castiglia (dal 6’ St Zerilli), Francofonte ( dal 19’ St Condello), Zarcone (dal 19’ St Valenti), Marino L., Musso. In panchina: Ingrassia, Carollo, D’Aguanno. All. Colletto
 
SASSUOLO: De Bastiani, Ficarelli (dal 2’ St Zermani), Celia (dal 29’ St Dennis), Marchetti, Denti, Maffezzoli, Murro (dal 10’ St Alfonsi), Viero (dal 19’ St Opoku), Romairone (dal 10’ St Di Criscito), Raspadori (dal 19’ St Macchiaroli), Piscicelli. In panchina: Montanari. All. Neri
 
Arbitro: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto; assistenti: Salvatore Cucci e Francesco Picciche’ di Trapani
 
Reti: Romairone al 6’ pt, Murro al 10’ pt, Macchiaroli al 34’ St
 
Note: Ammoniti Ficarelli al 15’ pt, D’Angelo al 19’ pt, Musso al 23’ pt, Zermani al 14’ St, Zerilli al 34’ St. Calci d’angolo 7-3 per il Sassuolo
 
La cronaca
 
Al “Roberto Sorrentino” l’anticipo della ventiquattresima giornata del campionato Allievi tra Trapani e Sassuolo. I granata cadono per 3-0 contro la formazione emiliana ben organizzata e che in attacco si è dimostrata pericolosissima, tre gol a parte. Partita molto divertente, soprattutto nella prima metà di gioco in cui i ventidue in campo la mettono sull’intensità: la prima occasione da annotare arriva al 4’ ed è dei padroni di casa con un tiro dalla media distanza di Luigi Marino, De Bastiani non si fida della presa ed è fortunato a trovare un rilancio di un difensore amico visto che Musso era già pronto alla ribattuta in rete. Nel corner successivo, debole il colpo di testa di Zarcone. Alla prima occasione utile, i neroverdi (oggi in completo bianco) passano in vantaggio: uno-due centrale tra Raspadori e Romairone, quest’ultimo è bravissimo ad incrociare sul secondo palo. Il Trapani non trova nemmeno il tempo di riassorbire la botta della rete dello 0-1 che dopo quattro minuti, al 10’, si ritrova sotto di due in virtù di un’azione manovrata sulla fascia sinistra da Piscicelli che arriva al vertice dell’area, vuole e ottiene il passaggio di Raspadori, palla sotto porta per il tocco da un metro di Murro. La reazione del Trapani però è decisa: al 15’ l’insistente De Santis, dopo aver messo un pallone interessantissimo per il colpo di testa impreciso di Musso, si rifonda sulla sfera, viene messo giù in area da Ficarelli. Per il signor Pirrotta ci sono gli estremi per l’ammonizione al terzino emiliano ma soprattutto per il tiro dagli undici metri su cui si presenta Ingoglia che però lo calcia fuori. Ad Ingoglia il merito di evitare lo 0-3 sulla linea di porta al 22’; pochi secondi dopo Domenico Marino è monumentale su un tiro ravvicinato. Al 30’ invece batti e ribatti in area neroverde con Musso che ci prova da terra,  De Bastiani la blocca. Ancora l’estremo difensore granata a sventare ogni pericolo con i piedi al 37’. Nella ripresa subito un’occasione per D’Angelo e compagni: palo esterno di Francofonte al 43’ su punizione dal limite. Al 48’ è impreciso Zarcone; girandola di cambi sia da una parte che dall’altra e uno di questi, Valenti, va vicinissimo a riaprire i giochi a pochi secondi dalla suo ingresso in campo con un tiro mancino che lambisce il palo alla destra del portiere. Il Sassuolo però quando riparte dimostra di essere mortifero ma per i granata c’è uno strepitoso Marino che in svariate occasioni evita il gol numero tre che arriva comunque a sei dalla fine per il tocco di testa da zero metri del numero diciotto Macchiaroli.