Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/templates/bt_arise/blocks/header.php on line 17

Trapani Calcio


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/plugins/content/phocadownload/phocadownload.php on line 30

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.trapanicalcio.it/home/trapanicalcio/plugins/content/phocadownload/phocadownload.php on line 31

Campionato Primavera Tim, 2a giornata. Verona-Trapani 6-0

HELLAS VERONA-TRAPANI 6-0

Hellas Verona: Tosi, Pavan, Badan, Pellacani, Casale, Kumbulla, Stefanec (dal 24' s.t. Marrulli), Danzi (dal 31' s.t. Forgia), Tupta (dal 18' s.t Buxton), Hoxha, Jurj. A disposizione: Carletti, Nigretti, Dall'Agnola, Perazzolo, Aloisi, Kyriakopoulos, Gecchele, Dentale, Bianchi. All. Pavanel

Trapani: Alunni, Canino, De Santis (dal 24' s.t. Flueras), Novara, Caradolfo, Tumminelli, Tornetta, D'Angelo, Musso, Palermo (dal 17' s.t. Battilana), Licari. A disposizione: Compagno, Ingoglia, Muratore. All. Longo

Arbitro: Marini di Trieste; assistenti: Moro di Schio e Zampese di Bassano del Grappa

Reti: Stefanek su rigore al 27' p.t. e al 16' s.t., Tupta al 36' p.t., Pavan al 42' p.t., Buxton al 29' s.t., Tumminelli (aut.) al 32' s.t.

Note: Calci d'angolo 5-2 per l'Hellas Verona

La cronaca
Seconda sconfitta in altrettanti match per la Primavera del Trapani che a Verona perde per 6-0 contro l'Hellas. La prima occasione della gara ce l'hanno i padroni di casa al 5' con Tupta che punta e scappa sul diretto avversario, il suo cross diventa un tiro insidioso su cui però Jurj arriva con un attimo di ritardo sul secondo palo. Il Trapani risponde più tardi, al 12', con un destro dalla distanza di Palermo ma Tosi si oppone alzando il pallone in corner. La più nitida occasione dei ragazzi di mister Longo giunge poco dopo con un'azione ben manovrata sulla destra da parte di Tornetta che mette al centro un bel pallone a favorire Musso sul primo palo che conclude verso la porta in maniera goffa; il suo destro si trasforma in un fortuito assist per Licari che arriva con un pizzico di ritardo, riuscendo comunque ad impattare sulla sfera sparando però a lato. E' un bel match, vivo e con un buon ritmo: al 19' palo dell'Hellas con un diagonale da parte di Tupta; l'attaccante slovacco sarà protagonista poco dopo in occasione dell'episodio del calcio di rigore perché messo a terra in area. Dal dischetto si presenta Stepanec che spiazza Alunni. I granata però hanno subito la possibilità di pareggiarla un minuto dopo ma Tornetta in campo aperto, con il difensore in ritardo, spara addosso a Tosi. Gol sbagliato, gol subito e il Verona raddoppia con un colpo di tacco da pochi passi su assistenza di Stepanec. I gialloblù chiudono i primi quarantacinque minuti sul 3-0 grazie alla rete siglata dal terzino Pavan, scappato alle spalle della linea difensiva granata. Per lui è troppo facile spedire alle spalle del numero uno trapanese.
Stessi ventidue alla ripresa e stesso leitmotiv della prima frazione di gioco: il Trapani cerca di proporsi in fase offensiva, il Verona quando si riversa nella metà campo avversaria fa male, tanto che all'ora di gioco cala il poker con Stepanec. Doppietta per lui. Longo prova ad irrobustire l'attacco con l'ingresso di Flueras al posto di De Santis ma si smuovono poco i meccanismi di Garofalo e compagni. A segnare però è un altro neo entrato, Buxton al 75'. Il Trapani è anche sfortunato perché Tumminelli, nel tentativo di chiusura su passaggio di Jurj, scavalca il proprio portiere portando il punteggio sul definitivo 6-0. A cinque dalla fine Flueras vicino al gol, destro fuori di non molto. I granata torneranno nuovamente in campo tra due giorni, mercoledì 21, sempre contro l'Hellas Verona nel turno di Coppa Italia.